Late as usual!

venerdì, aprile 28, 2006

Complimenti

Qualche tempo fa ero rimasto abbastanza colpito da un piccolo film italiano, Volevo solo dormirle addosso, nel quale un direttore del personale di una grande azienda si trovava in una situazione di strumentalizzazione amara, ma piuttosto verosimile, sul mondo del lavoro.
In una delle prime scene del film il protagonista è intento a spiegare in un seminario interno sulla motivazione dei dipendenti l'importanza dell'uso dei complimenti nei rapporti gerarchici, per le aziende sono a costo zero e di sicuro effetto.
Ecco, giusto oggi durante una discussione tecnica io invece mi sono sentito apostrofare con un il tuo atteggiamento mi sta veramente sui coglioni... sarà stato l'uso di quella parola ma la cosa mi ha fatto pensare che per determinate persone forse separare giudizi lavorativi e personali sia difficile quasi quanto separare potere economico e politico in Italia...

Posta un commento